Autodifesa per gli anziani: 8 abilità da praticare

Negli ultimi anni, gli attacchi agli anziani sono diventati molto più comuni di quanto la società vorrebbe. Ciò ha lasciato molte persone insicure poiché i cittadini anziani sono bersagli più facili per i criminali

89
Autodifesa per gli anziani: 8 abilità da praticare
Autodifesa per gli anziani: 8 abilità da praticare

Negli ultimi anni, gli attacchi agli anziani sono diventati molto più comuni di quanto la società vorrebbe. Ciò ha lasciato molte persone insicure poiché i cittadini anziani sono bersagli più facili per i criminali.

Come mai? Beh, ovviamente non hanno la forza, l’agilità e la resistenza che avevano nella loro adolescenza o a vent’anni. Questo, però, significa che, oltre una certa età, l’approccio all’autodifesa deve essere adattato in considerazione delle reali condizioni fisiche.

Quindi, diamo un’occhiata alle capacità di autodifesa per gli anziani!

1. Consapevolezza della situazione

Non riusciremo mai a sottolineare abbastanza questo; a prescindere dall’età, devi essere costantemente consapevole del tuo ambiente se vuoi evitare problemi! Moltissime persone al giorno d’oggi camminano a testa bassa, immerse nella lettura dei propri telefoni o persi nei propripensieri ma sempre inconsapevoli di ciò che accade intorno a loro.

La linea di fondo è che le persone, in generale, non prestano attenzione a cosa accade nell’ambiente in cui si muovono. Questo le rende incredibilmente vulnerabili alle aggressioni e ad altri accadimenti che avrebbero potuto essere evitati.

2. Mantieni la calma

Una delle prime cose che accadono in un incontro violento è che provi una scarica di adrenalina. Perdi la capacità di pensare e analizzare razionalmente la situazione e, di conseguenza, perdi la capacità di difenderti adeguatamente.

Se, tuttavia, riesci a mantenere la mente lucida e a restare calmo sotto pressione, sarai in grado di gestire meglio la situazione.

3. Parla, parla e parla ancora!

Le abilità di de-escalation sono cruciali per l’autodifesa. La capacità di parlare per uscire dai guai è ottima perché significa che puoi evitare lesioni e il tuo potenziale aggressore può evitare danni e possibili problemi legali. Tecnicamente significa essere in grado di avviare una vera e propria trattativa con lo scopo minimo, se non altro, di limitare i danni.

4. Mantieniti in forma

Mantenersi in buone condizioni fisiche renderà un po’ più facile affrontare uno scontro fisico. Corsa, pugilato, sollevamento pesi, saltelli e lanci possono aiutare a mantenere in buona forma il tuo corpo e migliorare la tua salute generale.

Il rumore è un ottimo deterrente per i cattivi e puoi usarlo per far sapere alle persone che sei nei guai e spaventare i tuoi aggressori. I fischietti sono incredibilmente rumorosi; sono anche facilmente reperibili presso molti rivenditori di articoli sportivi; sono leggeri e si nascondono facilmente. Averne uno addosso è sempre una buona idea.

6. Il principio del BACIO (KISS)

Questo è probabilmente il miglior consiglio da attuare se non puoi evitare uno scontro fisico. KISS sta per keep it simple stupid.

Il principio KISS è esattamente quello che sembra; abbandoni qualsiasi attrezzatura appariscente e di bell’aspetto e ti concentri sulle cose più semplici che funzionano. Questo è particolarmente vero quando sei un anziano e non hai la velocità e/o la forza per fare qualcosa di folle. Quindi, uno spray al peperoncino o una stun gun possono essere strumenti perfetti, la seconda più del primo perché, se è vero che entrambi si nascondono molto bene addosso, lo spray al peperoncino necessita di essere puntato al viso per esser efficace, la stun gun, invece, deve solo essere appoggiata al corpo dell’aggressore e l’effetto è assicurato.

7. Porta te stesso con fiducia

Questo può suonare un po’… strano perché quando pensi all’autodifesa in genere non consideri come ti presenti come un’abilità. Pensa per un momento a un branco di lupi, quali animali prendono di mira mentre stanno cacciando? In genere cercano il pasto più semplice, l’animale più debole o il più lento.

Per i malintenzionati è lo stesso, sono predatori e cercano prede, preferibilmente persone che non vogliono o non possono combattere molto.

Come apparire una preda poco desiderabile? Curando aspetto e postura, ad esempio camminando in posizione ben eretta guardandoti intorno in modo da poter vedere tutto ciò che accade intorno a te. Se Riesci a sembrare uno che potrebbe dare problemi se disturbato, ci sono buone probabilità che i cattivi possano decidere di cercare qualche altra preda.

  1. Al bisogno, usa tutto ciò che puoi come arma.

Porto coltelli da molti anni, ma non sempre ho un coltello addosso, soprattutto se sono a casa. Ciò significa che in caso di bisogno userò qualsiasi cosa avrò a portata di mano per difendermi. L’improvvisazione e la capacità di pensare al volo sono fondamentali soprattutto se non si ha un facile accesso alle armi. Ogni oggetto, però, può letteralmente essere utilizzato come un’arma in caso di necessità.

Rimani sicuro

Le situazioni di autodifesa sono spaventose e, per citare una delle mie serie paranormali preferite: “Se stai vivendo nella paura, non stai vivendo“.

Sii sveglio ed ingegnoso, soprattutto, sii sempre pronto. Queste situazioni non sono uno scherzo e dovrebbero essere trattate con tutto il rispetto e la dovuta cautela.