C’è fermento nella comunità prepper

Da quando il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato un'invasione su vasta scala dell'Ucraina la scorsa settimana e ha messo le sue forze di deterrenza nucleare in "allerta alta", il subreddit r/preppers è stato inondato di "Domande da New Preppers". Su Facebook, le persone contattano gruppi come "Prepping for Beginners" o "Doomsday Preppers Worldwide" con domande su quale sia il cibo migliore per fare scorta, come assicurarsi di avere una scorta di acqua potabile e così via

293
C'è fermento nella comunità prepper
C'è fermento nella comunità prepper

Per la prima volta in cinque anni, l’azienda di Gary Lynch è così impegnata che ha dovuto lasciare il suo ufficio per andare ad aiutare i suoi dipendenti sul campo.

La sua azienda vende bunker d’acciaio e rifugi antiaerei.

Il direttore generale della Rising S Company con sede in Texas ha dovuto aiutare a installare un modello di 530 metri quadrati, che vale oltre $ 300.000. Secondo quanto riferito al sito VICE News la sua azienda ha ricevuto più di 700 richieste di recente, in un lasso di tempo in cui normalmente ne avrebbero ricevute circa 10.

Giovedì mattina, quando si sono diffuse le minacce nucleari di Putin, i telefoni hanno iniziato a squillare immediatamente“, ha detto Lynch. Alcune delle persone che hanno chiamato erano persone che stavano già considerando la necessità di un bunker nel cortile di casa, e il conflitto in Ucraina è ciò che alla fine le ha spinte a prendere la decisione. Una buona parte delle richieste, ha commentato Lynch, era piuttosto frenetica.

Ci sono persone che non sanno (cosa chiedere); non hanno mai guardato ai rifugi antiaerei prima“, ha detto Lynch. “Sono quelli che chiamano e chiedono: ‘Questo mi proteggerà dalle ricadute nucleari?’, e dobbiamo dire loro ‘Beh, no, non ti proteggerà da quello, da un colpo diretto di una bomba‘”.

La minaccia che l’invasione russa dell’Ucraina diventi un conflitto tra le due più grandi superpotenze militari del mondo ha portato molte persone a pensare a ciò che è sembrato impensabile per una generazione: una guerra nucleare. E coloro che cercano sicurezza in tempi incerti si stanno rivolgendo a qualcosa che la maggior parte delle persone normalmente non descriverebbe come “calmante”: la preparazione per il giorno del giudizio.

Gli europei stanno facendo scorta di compresse di iodio (una ricerca di Google Trends mostra una crescita quasi verticale su quel termine a fine febbraio) e su YouTube sono fioriti gli “esperti” che danno consigli su come prepararsi per la fine del mondo. I membri della comunità dei “prepper del giorno del giudizioaffermano che la loro comunità è cresciuta per anni, sotto la spinta dei cambiamenti climatici, della pandemia globale e l’atmosfera generale da “tempi finali” degli ultimi anni. Ma ha accelerato nelle ultime settimane.

John Ramey, il fondatore del sito web prepper The Prepared ed ex consigliere della Casa Bianca Nell’amministrazione Obama, ha affermato che la comunità è raddoppiata negli ultimi anni e ha indicato uno studio della FEMA pre-pandemia che ha mostrato che il numero di cittadini americani che si preparano a una sorta di disastro globale è aumentato dal 3,8% nel 2017 al 5,2% nel 2019.

Ramey ha detto che la maggior parte delle persone che sono nella comunità da molto tempo non sono quelle agitate. Né Ramey né Lynch ritengono che la guerra nucleare sia imminente, ma entrambi hanno ricevuto chiamate da persone preoccupate.

I termini di ricerca principali sul nostro sito sono stati guerra e cose orientate al nucleare come iodio, nucleare e persino EMP“, ha affermato Ramey, riferendosi all’impulso elettrico magnetico, che si verifica dopo una detonazione nucleare. “Quindi è chiaro che questo è nella mente delle persone e che c’è un gruppo, una parte di persone, che è irritata e preoccupata per questo“.

Da quando il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato un’invasione su vasta scala dell’Ucraina la scorsa settimana e ha messo le sue forze di deterrenza nucleare in “allerta alta”, il subreddit r/preppers è stato inondato di “Domande da New Preppers“. Su Facebook, le persone contattano gruppi come “Prepping for Beginners” o “Doomsday Preppers Worldwide” con domande su quale sia il cibo migliore per fare scorta, come assicurarsi di avere una scorta di acqua potabile e così via.

Sono nuovo qui. Mi chiedo se qualcuno ha idee su come coprire le finestre del seminterrato per schermare la ricaduta radioattiva“, si legge in un commento su Doomsday Preppers Worldwide. “Il nostro seminterrato sarà il nostro posto più sicuro se dovesse succedere qualcosa, ma le finestre mi preoccupano“.

HugeBunker16.jpeg

UNO DEI BUNKER VENDUTI DALLA SOCIETÀ RISING S. FOTO FORNITA DA GARY LYNCH.

VICE World News ha parlato con Scotty, uno studente universitario del Texas, che ha affermato di provare una forte ansia per la situazione in Ucraina. Quando Putin ha avvertito di “conseguenze che non mai viste” se un paese avesse interferito con i suoi piani, Scotty ha deciso di iniziare a prepararsi. Il 25enne, che ha dato solo il suo nome, è andato sulla pagina Prepper di Reddit per avere qualche consiglio. Da allora, ha iniziato a raccogliere oggetti utili per affrontare l’apocalisse atomica.

Era nella mia mente da un po’, ma l’invasione dell’Ucraina mi ha davvero fatto decidere“, ha detto. “Con la pandemia, l’aumento di gravi disastri naturali e solo disordini generali in tutta l’America e nel mondo, non sembra una cattiva idea essere semi-preparati per una varietà di emergenze“.

Soprattutto quando sembra che tutto sia fuori dal mio controllo, la preparazione mi fa sentire come se potessi controllare qualcosa“.

Non è l’unico a pensarla così.

In tutto il mondo, ma soprattutto in Europa, le persone fanno scorta di pastiglie di iodio, che si ritiene proteggano dall’avvelenamento da radiazioni. La Finlandia ha segnalato un forte aumento della vendita di pillole di iodio di potassio e quasi 30.000 belgi si sono precipitati in farmacia per ottenere le compresse gratuite offerte dal governo. Al momento della stesura di questo articolo su Amazon, se digiti “IO”, si riempirà automaticamente in “compresse di iodio per radiazioni“.

Screen Shot 2022-03-03 alle 8.39.37 AM.png

UNA DELLE NUOVE DOMANDE SUL PREPPING SU REDDIT. FOTO TRAMITE SCREENSHOT.

Dove comprare le pillole di ioduro?? Ovunque è esaurito“, ha scritto una persona su Doomsday Preppers Worldwide.

La voglia di prepararsi è arrivata fino alla costa occidentale del Canada, quando Total Prepare sull’isola di Vancouver, un’azienda che in genere equipaggia le persone per terremoti e tsunami, ha affermato che sta riscontrando un aumento delle persone che acquistano il loro cibo liofilizzato.

Sicuramente è stato un cambiamento notevole“, ha detto Cort Daigle di Total Prepare.

Come tutti gli altri nel settore, i creatori di contenuti prepper si sono concentrati sul conflitto ucraino. Mentre una buona parte offriva possibili risultati relativamente razionali – l’offerta di grano risente del fatto che Ucraina e Russia forniscono una parte sostanziale del grano mondiale – molti altri si concentravano sulla possibilità di una guerra nucleare.

Uno YouTuber di nome southernprepper1 che ha oltre 200.000 follower ha realizzato video su come gestire le ricadute nucleari: “Come proteggere i tuoi animali dopo una guerra nucleare” è un esempio. In un recente video, ha affermato di ricevere molte lettere riguardanti “preoccupazione e paura per quanto riguarda le armi nucleari“.

Non voglio farti prendere dal panico, ma le persone sono nel panico“, ha detto. “Posso percepirlo nelle mie email, posso percepirlo nelle mie telefonate, posso percepirlo con il desiderio di acquistare cose che molti esprimono“.

Lo scopo di questo video è che voglio che tu abbia un piano entro la fine della giornata. Niente panico, un piano. Cosa accadrebbe se le armi nucleari colpissero gli Stati Uniti in misura limitata. Sono a ground zero? fuggire? Devo preoccuparmi delle ricadute?

Ramey ha avvertito della “fear porn” e se nelle ultime settimane hai trascorso del tempo sui forum dei prepper, avrai visto quel termine spuntare nelle discussioni sugli influencer.

Anche se attualmente esiste nella comunità, Ramey, un imprenditore di lunga data della Silicon Valley, è fermamente convinto che sia solo una minoranza marginale. Ha detto che la sua comunità sta lavorando duramente per rompere lo stereotipo del prepper di una persona nervosa che seppellisce l’oro nel cortile di casa. Non crede che il conflitto in Ucraina si tradurrà in una guerra nucleare.

La preparazione è una fonte di calma per le persone; è un modo per prendere il controllo della loro vita e sentirsi come se potessero fare qualcosa in un mondo folle“, ha concluso Ramey.