Come evitare le valanghe e cosa fare in caso di incidente

Una valanga si verifica quando uno strato di neve collassa e scende rapidamente. Le valanghe possono formarsi in qualsiasi momento se sono presenti le giuste condizioni

101
Come evitare le valanghe e cosa fare in caso di incidente
Come evitare le valanghe e cosa fare in caso di incidente
In tutto il mondo, una media di 150 persone vengono uccise ogni anno da valanghe. Solo la scorsa settimana, 14 persone negli Stati Uniti sono morte a causa di valanghe, portando il totale delle vittime a 21 in questa stagione.
Ma le valanghe possono verificarsi in qualsiasi mese dell’anno e nelle località montuose di tutto il mondo. Se catturato da una valanga, il tempo è essenziale e sapere cosa fare potrebbe salvarti la vita.

Perché e dove si verificano le valanghe?

Una valanga si verifica quando uno strato di neve collassa e scende rapidamente. Le valanghe possono formarsi in qualsiasi momento se sono presenti le giuste condizioni ma, di solito, si registra un forte aumento dei decessi da valanga durante i mesi di gennaio e febbraio.
“Il manto nevoso di inizio stagione può essere altamente instabile a causa della mancanza di tempeste costanti”, spiega il meteorologo della CNN Derek Van Dam. “Una volta che la porta della tempesta è aperta a eventi nevosi più frequenti a gennaio e febbraio, la neve inizia ad accumularsi a strati sopra le nevicate instabili di inizio stagione“.

Questo, in combinazione con un più alto tasso di traffico di sciatori e snowboarder, può portare a un maggiore rischio di valanghe“, afferma Van Dam.

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration, i tre fattori necessari per una valanga sono un pendio, un manto nevoso e un innesco.
Di solito le valanghe si verificano su un pendio superiore a 30 gradi. Si verificano anche in aree che hanno avuto recenti valanghe o crepe nella neve.
Vento, pioggia, temperature in aumento, neve e terremoti possono provocare valanghe, ma possono essere provocate anche da sciatori, motoslitte e persino dalle vibrazioni dei macchinari.
Infatti, il 90% degli incidenti da valanga si verifica perché lo scivolo è stato innescato dalla vittima o da qualcuno del gruppo della vittima.

Come evitare le valanghe

La maggior parte delle volte, una valanga si verifica dopo un’abbondante nevicata. Temperature in rapido aumento o vento estremo possono smuovere un manto nevoso instabile e può provocare una valanga.
Assicurati di familiarizzare con il terreno e controlla il bollettino valanghe. Gli uffici di previsione locali nelle aree montuose dispongono di previsioni delle valanghe facilmente accessibili. Le valanghe si verificano molto più frequentemente nelle aree dove si scia fuori pista, rispetto alle piste battute.
Ci sono anche diversi segnali di avvertimento da cercare che potrebbero essere la prova che sta per verificarsi una valanga. Cerca i segni di valanghe precedenti, come crepe dovute alla neve che si formano intorno agli sci quando il terreno è vuoto sotto.

Cosa fare se rimani intrappolato in una valanga

Avere l’attrezzatura adeguata con te potrebbe aumentare le tue possibilità di sopravvivenza se catturato da una valanga. Assicurati di sciare con una luce, in modo che i soccorritori possano trovarti e avere una pala e una sonda a portata di mano in modo da poter salvare qualcun altro nel tuo gruppo.
Non sciare con le cinghie dei bastoncini avvolte intorno ai polsi. I bastoncini possono fungere da ancore in caso di valanga e rendere più difficile rimanere sulla neve.
Le linee guida NOAA raccomandano anche di non tentare mai di correre più veloce di una valanga. Cerca di spostarti di lato il più rapidamente possibile, fuori dal percorso della neve in arrivo.
Se intrappolato nella neve, prova a “nuotare” seguendo il suo flusso e cerca di rimanere in superficie o vicino ad essa.
Se sepolto, allontana costantemente la neve dal tuo viso per creare una sacca d’aria in cui respirare mentre aspetti i soccorsi. E accendi la luce.
Infine, assicurati di far sapere in anticipo a qualcuno dove andrai a sciare e contattalo spesso.