Come orientarsi con le stelle

Potremmo avere la necessita di orientarci usando le stelle, ma come fare? Non è affatto complicato, anzi, è qualcosa che puoi imparare a fare in pochi minuti

554
Come orientarsi con le stelle
Come orientarsi con le stelle

Potremmo avere la necessita di orientarci usando le stelle, ma come fare? Non è affatto complicato orientarsi con le stelle, anzi, è qualcosa che puoi imparare a fare in pochi minuti. Trovare la direzione usando le stelle è molto più facile che usare una bussola e molto più divertente.

Tutto ciò che dobbiamo fare è trovare una stella che si trova direttamente sopra il luogo in cui vogliamo arrivare e che punterà esattamente nella direzione giusta per noi.

Le costellazioni dell’Orsa Maggiore e dell’Orsa Minore

C’è una stella nel cielo notturno che non sembra muoversi, si chiama Polaris, o Stella Polare, sopra il Polo Nord. Ciò significa che ogni volta che puntiamo verso il punto sull’orizzonte direttamente sotto la stella polare, puntiamo verso nord.

Il metodo più semplice per trovare la Stella Polare è trovare l’Orsa Maggiore, un gruppo di sette stelle facile da identificare. Successivamente trovi le stelle “puntatore”. La stella polare sarà sempre cinque volte la distanza tra questi due puntatori nella direzione in cui puntano. Il vero nord si trova direttamente sotto questa stella.

Il “Grande Carro” o “Orsa Maggiore” ruota in senso antiorario attorno alla Stella Polare, quindi a volte apparirà su un lato o addirittura capovolto. Tuttavia, il suo rapporto con la Stella Polare non cambia mai e indicherà sempre in modo affidabile la strada verso di essa.

Trovare il nord con le costellazioni dell'Orsa Maggiore e l'Orsa Minore
Trovare il nord con le costellazioni dell’Orsa Maggiore e l’Orsa Minore

Il motivo per cui la stella polare è così importante per l’orientamento è che si trova direttamente sopra il Polo Nord. Qualcosa che le persone spesso dimenticano è che ogni volta che stai cercando di trovare il vero nord, in realtà stai cercando di trovare la direzione del Polo Nord da qualsiasi luogo ti trovi, anche se ti stai dirigendo solo per poche centinaia di metri con una camminata leggera, “nord” è ancora solo l’abbreviazione di ‘verso il Polo Nord.

La costellazione di Cassiopea

Anche Cassiopea è molto utile per trovare la Stella Polare poiché sarà sempre dalla parte opposta della Stella Polare rispetto all’Orsa Maggiore e quindi spesso in alto nel cielo, quando l’Orsa Maggiore è bassa o oscurata.

Avendo trovato la stella polare, c’è qualcosa sulla sua altezza sopra l’orizzonte che vale la pena conoscere. Ovunque ti trovi, la stella polare avrà lo stesso angolo sopra l’orizzonte della tua latitudine. Questo può essere misurato con precisione usando un sestante, ma una stima può essere fatta usando un pugno teso.

Abbiamo forme e dimensioni diverse, ma condividiamo le proporzioni. Un pugno teso forma un angolo di circa 10 gradi per la maggior parte delle persone. In meno di un minuto e a mani nude ora puoi trovare il nord e stimare la tua latitudine.

Come trovare il nord con la costellazione di Cassiopea
Come trovare il nord con la costellazione di Cassiopea

La costellazione di Orione

La costellazione di Orione sorge a est e tramonta a ovest. La cintura di Orione, le tre stelle luminose che formano una breve linea retta nell’intero cielo notturno, sorgono ad est e tramontano ad ovest. Se vuoi essere veramente preciso, allora la prima stella nella cintura al sorgere e tramontare, chiamata Mintaka, sorgerà e tramonterà sempre entro un grado est e ovest ovunque tu sia nel mondo.

Per individuare il nord mediante la costellazione di Orione, occorrerà tracciare una linea partendo dalla terza stella della cintura di Orione, giunti alla stella polare la linea retta traccerà il nord.

La Luna

La Luna è un utile indicatore per trovare il sud. Uno dei metodi per orientarsi tramite la Luna è quello della “Luna crescente”. Se si traccia una linea immaginaria tra le due punte della falce visibili della luna in fase crescente, si trova approssimativamente il Sud.

Orientarsi con la Luna: il Sud
Orientarsi con la Luna: il Sud

Per individuare Est e Ovest si deve osservare il lato illuminato della Luna: quando sorge prima che il Sole tramonti, il lato illuminato indica l’Ovest; se invece sorge dopo la mezzanotte, il lato illuminato indicherà l’ Est.

Correlati: Compra o muori: oggetti necessari per sopravvivere all’apocalisse