Come sopravvivere alla legge marziale: guida per rimanere al sicuro

La legge marziale è un possibile evento che tutti i preppers temono e può essere un'esperienza terrificante

534
Come sopravvivere alla legge marziale: guida per rimanere al sicuro
Come sopravvivere alla legge marziale: guida per rimanere al sicuro

La legge marziale è un possibile evento che tutti i preppers temono e può essere un’esperienza terrificante. In molte nazioni del mondo sono in corso disordini e proteste a causa delle restrizioni imposte dai governi per contenere la pandemia di Covid-19 e rivolte fuori controllo, disordini sociali e altro ancora possono portare a una richiesta di legge marziale, non importa chi presiede la nazione.

Una massiccia rivolta sociale è in corso da molto tempo. Non solo i disordini sociali possono causare una richiesta di legge marziale, ma possono verificarsi dopo qualsiasi disastro naturale o causato dall’uomo. Non sappiamo mai cosa possiamo aspettarci dal governo.

Fortunatamente, al momento non siamo sotto legge marziale, e puoi leggere questo articolo perché viviamo in una paese in cui alcuni dei principali presìdi della democrazia vengono rispettati, ma andrà sempre così? Da più parti si paventa l’instaurazione di una dittatura sanitaria o di una dittatura tous court. Nel nostro paese siamo protetti dalla costituzione ma non sdi può mai sapere come evolveranno le cose, specialmente se dovesse emergere una nuova variante del virus Sars-cov-2 capace di provocare una nuova recrudescenza dell’epidemia. Ora è il momento di capire cosa fare e come prepararsi.

Cos’è la legge marziale?

Prima di approfondire come sopravvivere alla legge marziale, devi capire di cosa si tratta.

Non abbiamo una definizione completa di ciò che comporta, ma la Legge Marziale comporta la sospensione della legge ordinaria, della Costituzione, a volte del Governo e svariate limitazioni delle libertà civili. Una vera e propria dittatura, di solito garantita dai militari, sostituisce le regole durante le emergenze o i disordini civili.

La legge marziale potrebbe essere dichiarata ovunque nel mondo. Può essere imposta per una serie di motivi, come ad esempio:

  • Guerra
  • Un attacco EMP
  • Un disastro naturale come un terremoto o l’eruzione del supervulcano dei Campi Flegrei
  • Gravi disordini civili
  • Guerra civile

Come sopravvivere alla legge marziale

Vivere sotto la legge marziale è spaventoso. Il diritto a un processo equo non esiste più e la libertà di parola scompare. Non puoi impedire che accada, il che lo fa sentire ancora più spaventoso. Ci sono alcune cose che puoi fare per sopravvivere alla Legge Marziale e ottenere il controllo della tua situazione.

Fai scorta in anticipo

Come per ogni scenario di disastro, è meglio prepararsi in anticipo che durante la situazione. Durante la legge marziale, gli scaffali dei negozi si svuoteranno in un batter d’occhio e comprare qualcosa diventerà complicato, caro e pericoloso. Vuoi assicurarti di avere cibo e acqua in abbondanza. Tieni sempre in casa scorte di cibo ed acqua per un minimo di due settimane.

Mantieni sempre un basso profilo

Quello che non vuoi è diventare un bersaglio. Coloro che si ribellano apertamente o sono civilmente disobbedienti sono bersagli. Durante questo periodo, i prepper sono vulnerabili e devi mantenere un basso profilo in ogni momento. Non richiamare mai l’attenzione su di te.

Non parlare mai delle tue scorte. Nessun altro ha bisogno di sapere cosa ha o non ha la tua famiglia. Non indossare abiti in stile militare. Il camuffamento non è una buona scelta; Se indossi abiti in stile militare, potresti essere percepito come una minaccia. Ricorda: basso profilo.

Ascolta, non parlare

La libertà di parola è scomparsa, quindi è meglio non parlare. Ascolta più che parlare. Guarda cosa dicono i tuoi vicini o amici e spera che nessuno sappia che sei un prepper. Mentire in questa situazione va bene.

Non fidarti di nessuno

Durante la legge marziale, le persone cercheranno di impersonare militari o agenti delle forze dell’ordine. Alcuni potrebbero provare a diventare la legge. I prepper chiamano questo WROL post-disastro, che sta per Without The Rule of Law. È possibile, quindi non fidarti di nessuno.

Questo vale anche per amici e vicini. Possono rapidamente denunciarti per cose che potresti dire o fare, quindi non fidarti di nessuno. Questi sono tempi spaventosi.

Conosci le regole

Le regole e le leggi cambiano in base alla legge marziale, quindi tieniti informato sulle regole in vigore per evitare di finire nei guai. Scrivile su un taccuino. Presta sempre attenzione alle regole imposte dalle autorità e sii elastico, durante questa fase di caos le regole possono cambiare molto rapidamente.

Può essere difficile tenere traccia di tutto perché riceverai informazioni diverse. Tenere traccia di chi ha detto cosa ti aiuterà.

Fai finta di non avere niente

Si spera che, come preparatore, tu abbia abbastanza acqua e cibo nel tuo deposito ma non puoi far sapere a nessun altro che hai queste scorte. Hai meno motivi per scendere in strada, ma devi recitare la parte e adattarti a fare le file per i rifornimenti concessi. Ricorda: basso profilo. Se non uscirai mai di casa, i vicini lo noteranno e ti faranno (o, peggio, si faranno) domande.

Guarda cosa fanno i tuoi vicini e fallo. Vai al negozio di alimentari locale e prendi il pane e altri generi alimentari.

Se hai bisogno di raccogliere rifornimenti, assicurati di avere una scorta di contanti a portata di mano perché sotto la legge marziale gli sportelli bancomat e le carte di credito potrebbero bloccarsi o fornire credito limitato.

Evita i “campi”

Evita di rimanere bloccato nei campi per rifugiati o nei grandi rifugi con centinaia o migliaia di persone. Queste situazioni possono rapidamente sfuggire al controllo. Ti stai aprendo a uno scenario pericoloso ed è probabile che le persone reagiscano in modo violento. Portare la tua famiglia in questi luoghi è raramente una buona cosa e, una volta dentro, potrebbe essert impedito di uscirne.

Decidi se restare o andare

Una delle cose più importanti da decidere è se rimanere dove sei o recarti in qualche rifugio più sicuro che avrai attrezzato in anticipo. In genere, il posto più sicuro per la tua famiglia è all’interno della tua casa, oscurando le finestre; ma potrebbe succedere che non sia il caso di restare in casa in città durante la legge marziale. Potrebbe essere difficile approvvigionarsi sui tempi lunghi e la legge marziale potrebbe autorizzare ispezioni e perquisizioni.

Qualunque cosa tu faccia, non fare progetti in ritardo, prepara in tempo il tuo piano. I militari e le forze dell’ordine sono addestrati a rispondere rapidamente e in modo calcolato. Scopri per quanto tempo puoi rimanere in un punto e scegli una posizione dove andare, possibilmente provvista con scorte d’emergenza nel caso in cui sia necessario abbandonare la tua casa. Preparati a partire se è il caso. Non devi morire per la tua casa.

La sicurezza nei numeri

L’ultima cosa di cui hai bisogno per sopravvivere alla legge marziale è avere una comunità. Almeno fino ad un certo punto, e se sei preparato adeguatamente, può essere più semplice sopravvivere solo con la propria famiglia. Ovviamente, se non hai armi, sei sempre più al sicuro in gruppo. Hai bisogno di persone su cui puoi contare per proteggere te stesso e latua famiglia. Ti rende più sicuro nel caso fosse necessario affrontare truppe o forze dell’ordine. Tuttavia, assicurati di scegliere il gruppo giusto e diffida dei gruppi che fanno scelte sbagliate. Ricorda, un basso profilo permette di non farsi notare: un gruppo dedito allerazzie o al furto finirebbe inevitabilmente per essere notato e sottoposto a caccia da parte delle autorità. Lasciali indietro velocemente, specialmente quando la sopravvivenza è in gioco durante uno scenario SHTF.