Il libro di memorie del principe Harry preoccupa la famiglia reale

L’accordo sul libro di memorie del principe Harry sarebbe stato definito “irrispettoso” dalla regina Elisabetta, in quanto dovrebbe essere pubblicato proprio nell’anno del suo giubileo di platino, fa sapere un esperto di cose della famiglia reale.

Phil Dampier, che opera con la famiglia reale da 35 anni, sembrava scontento per il contratto del giovane principe con la Penguin Random House, che secondo quanto riferito varrebbe fino a 14,5 milioni di sterline.

Il duca del Sussex ha rivelato di aver segretamente scritto un libro sulla sua vita, programmandone la pubblicazione durante il 70° anno di servizio di Sua Maestà, nel 2022.

Dal canto suo il giornalista Dampier crede che la decisione di rilasciarlo il prossimo anno mostri una mancanza di rispetto nei confronti della regina Elisabetta II, affermando in un intervista per The Sun Online: “Se Harry avesse intenzione di sistemare le cose, il prossimo anno dovrebbe essere davvero concentrato sul Giubileo di Platino della Regina. Pubblicare il suo libro nello stesso anno è irrispettoso. Il tempismo non potrebbe essere peggiore”.

Il Duca ha segretamente lavorato sul libro, che uscirà nel 2022, con il “power ghostwriter” americano JR Moehringer.

“Sto scrivendo questo libro non come il principe che sono nato ma come l’uomo che sono diventato”, aggiungendo di essere “profondamente grato per l’opportunità di condividere ciò che ho imparato nel corso della mia vita finora e entusiasta che le persone leggano un resoconto di prima mano della mia vita che sia accurato e del tutto veritiero”, sostiene Harry.

Gli addetti ai lavori reali hanno annunciato al Mirror che il pensiero del libro ha suscitato nuove preoccupazioni nei circoli reali, sostenendo che: “Dicono che è la loro verità, ma c’è sempre una sola verità“.

Dall’intervista rillasciata da Harry e Meghan con Oprah Winfrey, le tensioni sono diventate molto alte poiché gran parte di ciò che è stato detto da allora si è dimostrato inaffidabile nella migliore delle ipotesi.

 

C’è ora uno tsunami di paura tra i reali per ciò che Harry pubblicherà. Molti sperano che possa correggere alcune cose, ma non hanno molte speranze.