Olimpiadi 2020: le ultime 24 h

Queste Olimpiadi 2020, sembravano quasi un miraggio! eppure, dopo vari tentennamenti, il via ai nuovi giochi olimpici è finalmente arrivato! Così, con grande trepidazione, ogni squadra sta dando il meglio di se stessa nelle varie discipline sportive.

Tuttavia, come accade sempre nel mondo dello sport, si vince e si perde e dunque, non sono mancate le delusioni. Ad ogni modo, tra oro, argento e bronzo c’è davvero di che vedere!

Nonostante agli albori dei giochi, già piovevano le prime critiche all’Italia, tra commenti sterili e esaltanti soddisfazioni, l’argomento più discusso resta il mancato oro che, in alcune categorie, tarda ad arrivare.

Ciononostante la grande performance di Vito Dell’Aquila, primo oro olimpico per l’Italia a Tokyo 2020 nella disciplina taekwondo, fa saltare in piedi l’italia con un match magnetico che, fino all’ultimo, ha tenuto il pubblico in fibrillazione, e che ridà speranza agli azzurri.

Il pronostico di questa nuova giornata, 26 luglio 2021, vede in testa lo skeet, con la medaglia d’argento a Diana Bacosi. Daniele Garozzo* (oro a Rio 2016 nel fioretto maschile) e Federica Pellegrini (nei 200 stile libero) si qualificano in semifinale. Meno bene il volley Maschile, gli azzurri perdono 3-0 contro la Polonia, giocandosi il tutto per tutto nella partita di mercoledì alle 12.40. Insomma, tra soddisfazioni e amarezze, l’Italia non perde il filo.

Le olimpiadi Tokyo 2020, rimandate a causa della pandemia, hanno visto slittare gli ori olimpici per la Cina, Ecuador, Iran e Corea del Sud, Regno Unito, Stati Uniti.

Olimpiadi 2020: Tutti i dettagli di queste ultime ore

Diana Bacosi conquista la medaglia d’argento nello skeet (tiro al volo) a queste Olimpiadi 2020. L’oro va all’americana Amber English, che batte la 38enne azzurra. Bronzo alla cinese Meng Wei. Bacosi totalizza nella sfida finale un punteggio di  56-55. Nello Skeet Maschile, Tammaro Cassandro, è il primo eliminato e chiude sesto con 16/20.

Nicolò Martinenghi, conquista la medaglia di bronzo nei 100 rana ai Giochi di Tokyo. L’azzurro, alle telecamere di Rai sport afferma: “Dedico questa medaglia al mio primo allenatore Franco che sta vivendo un periodo difficile. Sono emozioni forti, un giorno lo capirò ma ora sto su un’onda altissima e voglio surfarla fino alla fine“. Martinenghi, lo ricordiamo, è ancora primatista mondiale juniores dei 50 e 100 rana.

Continuando con il nuoto, lode all’Agento conquistato dagli Azzurri nella 4×100 stile libero maschile per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

La gara ha visto protagonisti  Thomas Ceccon, Manuel Frigo, Alessandro Miressi e Lorenzo Zazzeri. Chiude con 3’10″11, nuovo record italiano. Oro agli Stati Uniti, bronzo all’Australia.

Lorenzo Zazzeri a RaiSport: “Non ho parole, non so descrivere questo momento, abbiamo scritto una bella pagina della storia dello sport italiano; Ci siamo abbracciati prima di partire, eravamo convinti”.

Alla semifinale dei 200 stile libero alle Olimpiadi 2020, si classifica Federeica Pellegrini. L’azzurra, dopo aver totalizzato il quindicesimo tempo su sedici qualificate, avrebbe comunque affermato:

“Ho nuotato con difficolta’, probabilmente provavo più fatica di quel che realmente avevo: domani devo cambiare registro”. “Sara’ dura” dichiara ai microfoni della Rai – “in una corsia laterale. Tifate per me”.

Meno bene per la ranista Benedetta Pilato, che tornerà a casa domani a seguito della mancata qualificazione con tanto di squalifica nei 100 rana.

 

Tante discipline e ultim’ora

Grande emozione-commozione per Daniele Garozzo*, passato in finale per l’oro del fioretto maschile individuale. Garozzo, nell’ultimo match, purtroppo perde 11-15 contro Cheung Ka Long, schermidore di Honk Kong.

L’azzurro, ora argento nel fioretto individuale a Tokyo 2020 mostra le lacrime al termine della partita. Durante l’incontro, l’italiano si è fatto anche massaggiare per un problema a una coscia. Garozzo non è quindi riuscito a bissare l’oro di Rio 2016. Lo schermidore azzurro, era passato in finale, battendo il giapponese Takahiro Shikine 15 a 9. Inoltre, nei quarti, aveva battuto il francese Enzo Lefort per 15-10. Negli ottavi Alessio Foconi, numero 2 del seeding; superato 15-3 da Cheung (Hong Kong) e Andrea Cassarà, sconfitto 15-13 dall’egiziano Hamza.

Le italiane fuori, tranne Irene Vecchi, per la sciabola; battuta dalla russa Velikaya per 15-12, ora spera negli ottavi di finale.

Sempre agli ottavi di finale, per le Olimpiadi 2020, ma per diversa disciplina concorre Fabio Fognini, Tennis, dopo la vittoria contro il bielorusso Egor Gerasimov per 6-4, 7-6 (7-4). Dentro anche Camila Giorgi, che si è imposta su Elena Vesnina 6-3, 6-1. Fuori Lorenzo Sonego, battuto dal georgiano Nikoloz Basilashvili.

Un pugilato al femminile per le olimpiadi di Tokyo 2020. Irma Testa è nei quarti di finale del torneo olimpico di pugilato, categoria 54-57. Mercoledì nei quarti sfiderà la canadese Caroline Veyre.

Nel Basket le italiane hanno perso 17-13 e hanno così chiuso questa giornata con due sconfitte. Il sogno di imporsi sulle americane sfuma negli ultimi minuti. L’italia si scontrerà con la Russia domani nel girone eliminatorio da 8 squadre. Al momento si constano solo due vittorie su 4 sconfitte. Nelle Olimpiadi 2020 Leonardo Fioravantisurf – finisce agli ottavi di finale.

Ancora nuoto

Grande la genovese Martina Carraro che si porta in finale alle Olimpiadi 2020 con il settimo tempo dei 100 rana nuotando in 1’06″50. Mentre nella piattaforma 10 metri di tuffo maschile, l’oro va alla Gran Bretagna seguita Cina e Russia rispettivamente argento e bronzo.

Intanto nei 400 stile libero la medaglia d’oro va all’australiana Ariarne Titmus, che ha battuto Kathleen Ledecky nuotando in 3’56″69, stabilendo un nuovo record olimpico; mentre l’americana ha chiuso in 3’57″36.

In finale, con il quarto tempo (52″78) nei 100 dorso Thomas Ceccon, battuto dallo statunitense Ryan Murphy nettamente più veloce con i suoi 52″24.

Delusione per l’azzurra Margherita Panziera nelle semifinali dei 100 dorso, solo 11° tempo.

Nel triathlon spicca il norvegese Kristian Blummenfelt guadagnandosi l’oro con una performance che si chiude a 1h45’04”. Ad Alex Yee, (britannico) l’argento e a Hayden Wilde (neozelandese) il bronzo.

Altre discipline Olimpiadi 2020

Per il Judo, l’azzurro Fabio Basile è sconfitta contro il coreano An Changrim, al golden score, nel primo turno della nuova categoria (-77 chili).

Asia Lanzi, per la disciplina skateboard (esordio olimpico) non si classifica per la finale.

Medaglia d’oro al britannico Thomas Pidcock, nella gara di mountain bike. Argento e bronzo, rispettivamente all’austriaco Mathias Flueckiger, e allo spagnolo David Valero Serrano.