Un silo missilistico convertito in un grattacielo sotterraneo permetterà la sopravvivenza in caso di disastri globali

Un ex appaltatore governativo sta vendendo case per la fine del mondo dopo aver convertito vecchi silos missilistici in grattacieli capovolti

2048
Un silo missilistico convertito in un grattacielo sotterraneo permetterà la sopravvivenza in caso di disastri globali
Un silo missilistico convertito in un grattacielo sotterraneo permetterà la sopravvivenza in caso di disastri globali

Larry Hall, 64 anni, ha iniziato a sviluppare il suo primo “Survival Condo” nel centro del Kansas nel 2010, ma a seguito di un picco di interesse durante la pandemia, ora ne ha molti altri in sviluppo negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

Il Survival Condo è un grattacielo capovolto situato nel Kansas centrale che cerca di fornire rifugio ai ricchi e famosi in mezzo a un disastro che pone fine al mondo
Il Survival Condo è un grattacielo capovolto situato nel Kansas centrale che promette di fornire rifugio ai ricchi e famosi durante un disastro apocalittico. Credito: Condominio di sopravvivenza / Larry Hall
Larry Hall (nella foto) ha avuto l'idea sulla scia degli attacchi dell'11 settembre
Larry Hall (nella foto) ha avuto l’idea sulla scia degli attacchi dell’11 settembre Credito: AFP – Getty
Il Survival Condo si spinge per 210 piedi nella crosta terrestre e si estende su 15 piani
Il Survival Condo si spinge per oltre 60 metri nella crosta terrestre e si estende su 15 piani Credito: Mega
Le camere vanno da suite in stile hotel a camera singola a condomini e attici su più piani
Le camere vanno da suite in stile hotel a camera singola a condomini e attici su più piani. Credito: SurvivalCondo.com

Hall racconta come l’idea sia nata inizialmente sulla scia degli attacchi dell’11 settembre. All’epoca era un imprenditore con un’attività su Internet e aveva anche esperienza nella progettazione e costruzione di data center per computer.

Per prima cosa ha pensato di acquistare e convertire i silos missilistici dell’era della Guerra Fredda in data center sicuri per le più grandi aziende del mondo, ma l’idea si è rivelata non praticabile, quindi “ha deciso invece di proteggere le persone“.

Hall ha acquistato il suo primo silo, un Atlas F. Intercontinental Ballistic Missile Silo, per $ 300.000 nel 2008.

Ha trascorso i successivi anni – e oltre 20 milioni di dollari – a convertire il sito in una metropoli sotterranea all’avanguardia profonda 60 metrii, 15 piani, completamente autosufficiente, in grado di ospitare fino a 75 persone per almeno cinque anni.

L’obiettivo è proteggere i residenti da un’ampia gamma di minacce potenzialmente fatali per il mondo, da una guerra nucleare a una pandemia, un attacco di meteoriti e disordini civili“, spiega Hall.

Questi sono bunker di lusso, rinforzati contro le armi nucleari, progettati per proteggere qualsiasi residente sia fisicamente che mentalmente“.

Un Bunker resistente ad un’esplosione nucleare

Il silo stesso è progettato per resistere a una testata nucleare da 20 chilotoni che esploda entro un chilometro. Come parte del suo progetto di restauro, Hall ha installato speciali pareti di cemento flessibili e spesse 27 centimetri che possono flettersi senza rompersi sotto lo sforzo di un’onda d’urto in caso di attacco termonucleare.

Altrettanto impressionanti sono gli alloggi ed i servizi della struttura.

L’originale Survival Condo contiene 14 alloggi separati – che vanno da una suite in stile camera d’albergo al prezzo di $ 500.000, fino a attici multi-livello in vendita per $ 4,5 milioni – che sono andati a ruba.

I prezzi possono anche aumentare per i potenziali residenti che desiderano personalizzare i propri alloggi.

Ad esempio, un cliente saudita ha scelto di installare una moschea sotterranea e un eliporto sotterraneo collegato alla propria unità tramite un tunnel.

TRANQUILLITÀ SOTTO TERRA

Al di fuori dei loro alloggi di lusso, agli abitanti del bunker non mancano di cose da fare in termini di ricreazione.

C’è anche un’aula completamente attrezzata, un grande supermercato, un centro medico e un laboratorio idroponico dove gli abitanti del caveau possono coltivare la propria frutta e verdura.

Secondo Hall, il silo ha scorte di cibo e acqua sufficienti per più di cinque anni. Survival Condo ospita anche una macchina ad osmosi inversa in grado di produrre fino a 10.000 galloni di acqua dolce ogni giorno.

Se i residenti vogliono portare il proprio cibo, possono farlo“, ha detto Hall. “Ci sono congelatori walk-in dove possono conservare i propri beni. Quindi, per esempio, se rimarremo chiusi per sette anni, allora possono portare con loro sette tacchini da salvare per il Ringraziamento”.

È solo una questione di quello che vuoi. È tutto molto flessibile“.

Le stanze partono da $ 500k e sono dotate di una finestra virtuale
Le stanze partono da $ 500k e sono dotate di una finestra virtuale. Credito: Condominio di sopravvivenza / Larry Hall
Il silo è stato progettato con l'assistenza di un importante psicologo governativo
Il silo è stato progettato con l’assistenza di un importante psicologo governativo. Credito: Bradley L Garrett
La struttura dispone di un'enorme piscina per mantenere gli occupanti divertiti e in salute
La struttura dispone di un’enorme piscina per mantenere gli occupanti divertiti e in salute. Credito: SurvivalCondo.com
Ha scorte di cibo e bevande sufficienti per almeno cinque anni
Ha scorte di cibo e bevande sufficienti per almeno cinque anni. Credito: SurvivalCondo.com
C'è anche un cinema per il divertimento dei residenti
C’è anche un cinema per il divertimento dei residenti. Credito: SurvivalCondo.com
I residenti possono affinare la mira al poligono di tiro al coperto
I residenti possono affinare la mira al poligono di tiro.

Ogni elemento del design del silo è stato costruito sotto la guida di uno psicologo di prim’ordine, con l’obiettivo di garantire che la comunità sotterranea funzioni bene in tempi di tumulto e caos esterni.

Spiegando l’importanza di mantenere il benessere psicologico dei residenti, Hall ha spiegato: “È essenziale, abbiamo assunto una psicologa che ha lavorato ai progetti sulla biosfera con l’Arizona State University e lei è una consulente per la NASA e l’Agenzia spaziale europea per questa materia”.

“È stata assunta per dirci cosa dovevamo fare, perché se hai del tempo libero a disposizione ma non hai abbastanza attività per tenerti occupato inizi a sviluppare diversi livelli di depressione. Alcune persone la chiamano febbre da cabina ma, essenzialmente si tratta della noia che prende il sopravvento aprendo la strada all’inedia”.

Per evitare una capitolazione sociale all’interno del silo, Hall racconta che è tutto studiato per incoraggiare la socializzazione tra gli occupanti e la possibilità di far frequentare la scuola durante un isolamento prolungato.

Sarà anche chiesto ai residenti a lavorare un minimo di quattro ore al giorno, svolgendo una serie di lavori diversi dall’aiutare a coltivare il cibo, lavorare per la sicurezza o aiutare con le attività di manutenzione per tenere alto il morale.

I volontari alterneranno periodicamente i lavori per garantire che “nessuno si senta come se gli sia stato assegnato un compito inferiore a un altro”.

VENDITA DI CARBURANTI PANDEMICI

Quando Hall ha iniziato a sviluppare il Survival Condo più di dieci anni fa, ha detto che alcuni critici lo hanno screditato. Anche le vendite e l’adozione delle unità sono state inizialmente lente, con pochissimi apparentemente disposti a sborsare milioni per un piano di backup senza una minaccia imminente visibile o concreta alla vita come la conosciamo.

Ma sulla scia della pandemia di coronavirus, e poiché gli eventi meteorologici strani si verificano più frequentemente e le tensioni politiche aumentano in tutto il mondo, Hall ha affermato che gli atteggiamenti nei confronti del Survival Condo sono cambiati drasticamente negli ultimi mesi.

Gli abitanti del Vault hanno accesso a una palestra completa molto sotto terra
Gli abitanti del Vault hanno accesso a una palestra completa molto sotto terra
Guardie armate proteggono e pattugliano la struttura
Guardie armate proteggono e pattugliano la struttura. Credito: SurvivalCondo.com
Anche una vasta rete di sorveglianza aiuta a vigilare
Anche una vasta rete di sorveglianza aiuta a vigilare. Credito: Bradley L Garrett

Il cambiamento di atteggiamento ha portato anche a una ripresa diretta degli affari, ha affermato. L’aumento della domanda ha spinto Hall a iniziare a costruire un altro silo negli Stati Uniti.

Mentre l’originale Survival Condo è di circa 16.500 metri quadrati, quello nuovo sarà quasi tre volte più grande, oltre 45.000 metri quadrati. Circa la metà delle sue stanze è già stata venduta. Anche altri bunker sono nelle prime fasi di progettazione. Per chiunque desideri un bunker tutto suo, i prezzi partono da $ 40 milioni.

Poiché abbiamo una schermatura EMP, le onde radio e altre cose non possono passare attraverso il silo. il segnale del telefono cellulare, il wifi e altre cose simili sono generate all’interno, ma le forze esterne non entrano qui.

I bambini e le famiglie sono i benvenuti all'interno del bunker
I bambini e le famiglie sono i benvenuti all’interno del bunker
Il silo è dotato di un'enorme parete di arrampicata su roccia
Il silo è dotato di un’enorme parete di arrampicata su roccia
L'esperienza di vita all'interno del bunker è stata descritta come "sorprendentemente piacevole" da Hall
L’esperienza di vita all’interno del bunker è stata descritta come “sorprendentemente piacevole” da Hall. Credito: Bradley L Garrett
È dotato di pareti spesse nove piedi che possono piegarsi in caso di un'onda d'urto nucleare
È dotato di pareti spesse nove piedi che possono piegarsi in caso di un’onda d’urto nucleare. Credito: Condominio di sopravvivenza / Larry Hall