STANDING OVATION per Tammy Abraham all’esordio con la Roma

La spesa effettuata della Roma in Premier League ha dato i suoi frutti nella giornata di apertura della stagione di Serie A, quando Tammy Abraham ha permesso di segnare due gol che hanno portato gli uomini di Jose Mourinho alla vittoria.

L’allenatore portoghese ha messo la sua firma sul debutto in campionato della Roma contro la Fiorentina schierando a sorpresa Abraham, e la gente del posto è rimasta così colpita che ha tributato una standing ovation all’ex attaccante del Chelsea quando è stato sostituito.

Entrambi i club hanno chiuso con 10 uomini dopo una partita frenetica, con Abraham che ha provocato l’espulsione del portiere fiorentino Bartlomiej Dragowski e ha frnit due assist a Henrik Mkhitaryan e a Jordan Veretout, autore di una doppietta.

I tifosi della Roma hanno apprezzato l’esordio di Tammy Abraham, tributandogli un’ovazione per la sua prestazione.

Jose Mourinho è tornato in Italia con la vittoria, battendo 3-1 la Fiorentina al suo ritorno in nazionale

Soddisfazione anche per Jose Mourinho che è tornato in Italia esordendo con la vittoria, cosa che non gli era riuscita ai tempi dell’Inter.

 

La Roma ha fatto valere il vantaggio numerico all’Olimpico quando le finte di Abraham, autore di una travolgente azione dopo essere stato magistralmente lanciato da Zaniolo, hanno liberato Mkhitaryan al tiro, con l’ex Manchester United che ha sbloccato il risultato al 26′ dopo un check del VAR.
La situazione è cambiata nel secondo tempo quando Nicolò Zaniolo, titolare della sua prima partita di Serie A in più di un anno dopo un stop per infortunio, ha ricevuto il suo secondo cartellino giallo ed è stato espulso subito dopo l’intervallo, prima che Nikola Milenkovic pareggiasse.
Con i numeri in pareggio, la Roma è tornata ad alzare il ritmo, con Mkhitaryan che aperto per Abraham, il cui cross ha permesso a Veretout di riportare in vantaggio i padroni di casa, prima che ancora il francese sigillasse il 3-1 a 11 minuti dal termine.
In precedenza Abraham aveva anche colpito una traversa con un bel colpo di testa.

Abraham ha realizzato due assist e pareggiato il fallo che ha visto espulso Bartlomiej Dragowski

Henrik Mkhitaryan e Jordan Veretout hanno segnato mentre la Roma ha superato il proprio cartellino rosso per vincere

Abraham sembra destinato a essere un successo per la Roma dopo la sua prestazione energica e determinata di domenica

Abraham sembra destinato a essere un successo per la Roma dopo la sua prestazione energica e determinata di domenica

L’arbitro ha preso ogni decisione giusta“, ha detto Mourinho a DAZN. ‘Il VAR è lì per individuare ogni minimo errore, che a volte può essere decisivo nelle partite”.

Abbiamo tante soluzioni diverse ma in questo momento quello che mi piace è lo spirito della squadra; l’organizzazione difensiva sta arrivando”.

“La Fiorentina ci ha reso tutto molto, molto difficile. Italiano merita molto credito perché ha la sua squadra che gioca molto, molto bene per essere ad inizio della stagione”.